The Black Dahlia Murder - Grind 'Em All


Bisogna ammettere che di band come TBDM ce ne sono poche. Capaci nel loro personale YOLO di riscriversi ogni tanto come paladini del Powerviolence (Den Of the Piquerist) del Black 'n' Roll (Every Rope A Noose) e via dicendo. Meglio tardi che Grind ci troviamo a recensire questo 7 pollici che non sta per la votazione ma ben si per il formato (AH AH AH).
3 cover di vari gruppi grindcore più e meno famosi (se non conosci i Left For Dead sei una merda d'uomo) per un totale di 3 minuti non stop di grind in your face motherfucker. Devastanti come al solito nel loro blast beat glaciale e con chitarre sempre più roventi, senza mega produzione e ruvidissime. L'esperimento è pienamente riuscito e in questa veste devo dire che una cosa mi ha sorpreso: Travor sembra la perfetta sintesi tra il growl dei Napalm Death e lo scream dei Nasum (R.I.P.) cosa che rende questo 7'' una sorta di portale sulle influenze del gruppo le quali si scoprono sempre più varie. Non mi stupirei se nel prossimo cd i Dahlia mettessero qualche elemento in più in questa direzione lasciando perdere un po' le derive neoclassiche di Ritual ed Everblack.

Few bands are like TBDM. They are one of most important standard-bearer of "Extreme Music For Extreme People" and this makes them heros of many extreme genres from Powerviolence in Den Of The Picquerist to Black 'n' Roll in Every Rope A Noose.
Better late than never We're are reviewing the last release of these awesome guys. 3 songs taken from 3 different grindcore bands, more or lass famous. 3 minutes of non-stop violence. The Black Dahlia Murder did their best to catch the real grindcore mentality with a scorching guitars sound, not so metallic like in their last cds, and a drumset that sounds realistic and powerful.
Trevor is the perfect synthesis of many vocals styles from the one of Barney of Napalm Death to Nasum's Miezsko, a great performance that makes this 7'' a nice test of what the band can do in other scenarios. In the best option in the next release We will listen more grindy songs and less shredding solos in vein of classical influences. I enjoy both options but I still prefer to listening to more Napalm Death than Bach in a BDM album


 Recensore Edoardo Del Principe

Tracklist 
Ripped Up (Left For Dead) 1:11 
Rebel Without A Car (Sedition cover) 0:45 
Populous (Gyga) 1:27 

FISTS OF FURY (3/5)


Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment