Anaal Nathrakh – Desideratum


V.I.T.R.I.O.L. e Irrumator sono un duo inglese, che sforna dal lontano 1998 ottime release nel campo della musica estrema. Con l’uscita di questo ‘Desideratum’ continuano il discorso intrapreso con la precedente release del 2012 ‘Vanitas’, e cioè offrire della musica estrema con contaminazioni Black, Brutal, Death e Industrial molto moderna. Sono davvero sbalordito dalla facilità con cui questo duo unisce alla perfezione questi varietà di influenze. Sono il facile esempio che dimostra come essere ‘epici’ senza ricorrere ad indossare vesti medievali o di qualsiasi altra epoca, o imbellettarsi con tonnellate di trucco multicolore, il quale metà delle volte risulta del tutto inutile, realmente senza vera sostanza musicale.


Non servono troppe descrizioni, basta ascoltare una traccia qualsiasi di questa release, per capire quanto fanno sul serio! ‘Unleash’ e ‘The One Thing Needful’, esagero a dire che sono le migliori, ma sono le mie preferite dell’album. Riff serrati, influenze black a go-go, ritornelli da cantare (e si avete capito bene da CANTARE) , inutile dire che vi potreste trovare a cantare o simulare qualche riff di questo ‘Desideratum’ senza neanche accorgervene! Eh beh che dire, gli Anaal hanno vinto anche questa volta! Se questa è la prima volta che ascoltate gli Anaal Nathrakh, probabilmente sarete affascinati da questo livello di violenza sonora che ben poche band possono raggiungere. Se siete grandi fan della band, sarete felici di ottenere un'altra dose prevedibile di misantropia roboante. Indubbiamente tra le migliori release del 2014. Per me la perfezione raggiunta dalla band in tutta la loro discografia.




Tracklist:
01. Acheronta Movebimus
02. Unleash
03. Monstrum in Animo
04. The One Thing Needful
05. A Firm Foundation of Unyielding Despair
06. Desideratum
07. Idol
08. Sub Specie Aeterni (Of Maggots and Humanity)
09. The Joystream
10. Rage and Red
11. Ita Mori

Recensore : Marcello Mazza


SENTENZA: Mai Banale, Mai Anale


Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment