Antemasque - Antemasque


Il duo Cedric/Lopez, abbandonata la macchina 'The Mars Volta', grazie alla partecipazione di Flea, da vita ad una nuova reincarnazione del rock appartenente al nuovo millennio. Sebbene il percorso dei due nell'ultimo decennio sia stato in grado di reinventare e rimodellare, è stato anche in grado di affascinare e dividere, in modo deciso, il pubblico e l'ascoltatore.
Gli ANTEMASQUE, e specialmente l'omonimo album d'esordio, è un figlio dell'ultimo lavoro in studio dei già citati Mars Volta. 'Noctourniquet' infatti fu un'uscita che lasciò molti perplessi. La strada allora intrapesa, cioè quella di una semplificazione della forma musicale, continua in questa nuova reincarnazione.
L'album si presenta come un disco di moderno punk-rock di matrice Zeppeliana. Non sono infatti pochi i rimandi all'esplosioni in puro stile hard rock nel corso del CD, che senza troppo incantare o deludere, accompagna l'ascoltatore per tutta la sua durata. La presenza di sonorità cupe rimanda direttamente al punk/grunge di larghissima veduta dei primissimi Tool (Opiate/Undertown) ed arricchisce il già provato conubbio di punk e rock.
Nel CD non sono presenti divagazioni sonore o dilatazioni temporali. I temi cominciano e finiscono in modo diretto, schietto. Non c'è la possibilità di una sovra-interpretazione. L'album si mostra esattamente per quel che è. Secco, asciutto e diretto, esattamente come un film di David Cronenberg. Tuttavia il CD ha dei cali, esclusivamente nella seconda parte. Tale pecca però non intacca l'obiettivo dello stesso. Consigliato a tutti quelli che vogliono un sottofondo allegro e di buona fattura, senza troppi fronzoli. Pegi +3.


Tracklist:
"4AM" 2:56
"I Got No Remorse" 3:05
"Ride Like the Devil's Son" 3:00
"In the Lurch" 3:06
"50,000 Kilowatts" 2:54
"Memento Mori" 3:35
"Drown All Your Witches" 3:31
"Providence" 4:47
"People Forget" 3:54
"Rome Armed to the Teeth" 3:43
"Hung in Effigy" 1:53
"Domino Rain" 3.52


Recensore: Federico Manciocchi 

SENTENZA: C'era una VOLTA



Share on Google Plus

About EdO-M

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment