Recensione: Grudge Connection - Animachine


Cosa succede quando l'idea alla base di un progetto è fantastica ma la realizzazione (o perlomeno in questo caso la produzione) non è ottimale? Oggi con i Grudge Connection cercheremo di capirlo.
Il sestetto nostrano, più precisamente di Roma, con questo “Animachine” propone un miscuglio di industrial e death in cui però predomina il primo di questi due generi; infatti l'abbondanza di synth, alcuni riff di chitarra, molte parti di batteria e soprattutto l'effetto dato alla voce risulta di matrice industrial metal o, nel caso della voce , EBM (genere derivato dall'industrial più elettronico).
Nel complesso il gruppo propone un qualcosa di abbastanza vario per quanto riguarda la strumentazione, senza troppe sbavature e senza risultare noioso oltremodo; infatti l'unico elemento di tutto l'album che può sembrare trito e che alla lunga snoia è appunto l'effetto dato alle voci, che risultano troppo alterate (in classico stile EBM) togliendo molta dell'atmosfera “metal” che il gruppo dovrebbe creare.
Particolare elogio va fatto alla traccia “Inside My Head” che da ogni punto di vista reputo la migliore di tutto il disco, con un riffing perfettamente legato al synth di contorno e le voci che nonostante tutto si adattano perfettamente alla base strumentale.

Purtroppo per il gruppo però “Animachine” non riesce a farsi ascoltare facilmente nonostante le qualità elogiate poco sopra; la produzione infatti penalizza un sacco tutto il lavoro, che risultando trascurata toglie molta qualità al tutto.
Unico vero grande rimpianto .



TRACKLIST
01. Face My Grudge
02. Animachine
03. Earthrage
04. Terminal Race
05. Inside My Head
06. Dead Space
07. Modernation
08. Infection VIII
09. Digital World
10. Modernation (Dark Ritual Remix) [feat. George Priniotakis]
11. Animachine (Frozen Crimes Remix)
12. Animachine (Lord Frzn Remix)



Recensore: Andrea Facchinello

SENTENZA: Animatronics




Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment