Recensione: Oceano - Ascendants "Being As A Dead Planet"


CHE PALLE
CHE DUE COGLIONI
VAFFANCULO
MORITE

Non è riferito al cd degli Oceano, quello mi è piaciuto e pure tanto e non riesco a smettere di ascoltarlo. Quegli insulti sono riferiti ai componenti che mi hanno tolto la possibilità di fare una video recensione incazzatissima sul cd se fosse stato almeno pari a quella merda inumana di Incisions.
Su questo Ascendandts non riesco veramente a trovare un punto debole che sia uno, UNO. Gli Oceano sono tornati a fare il proprio mestiere, sempre lontani anni luce da Contagion e Depths ma il livello qualitativo se si pensa alla media dei gruppi del genere è astronomico.
Ascendandts ascolta il mio consiglio e prende quello che di buono c'era su Incisions e butta via il resto, il risultato è un cd di 29 minuti (pochi ma giusti) di musica di buonissima qualità. Erano un paio di anni che non sentivo un cd di questa tipologia di Deathcore così ben realizzato, dai synth all'uso strategico delle parti pachidermiche, Il cantato di cioccolatino Joe è forzatamente più brutale, raramente va in scream ma quando lo fa si sente una enorme differenza, questa è la sua prova del 9 e riesce a dare il suo 110% interpretando alla perfezione i pezzi, rendendoli CANTABILI in diverse parti. Per la prima volta mi ricordo (e capisco) frasi dei loro testi ed il fatto che sia un concept mi fa capire quanto questo cd urli al mondo "non siamo una band di coglioni che fanno breakdown a cazzo". Adam Warren e soci nonostante privi dei "main composers" dei primi due album hanno fatto il possibile per quanto mi riguarda, se contiamo questo cd come nuovo punto zero del gruppo mi posso sentire decisamente soddisfatto.
Inutile dire che ogni traccia è una sassata in piena bocca, The Taken, Dead Planets e Dawn of Descent il trittico polarizzante del cd che innalza gli standard del genere dove nessuna band clone, nemmeno gli Aversion Crown, è mai arrivata.
La redenzione.
La speranza nel Deathcore.


TRACKLIST
01. Nephilim
02. Transient Gateways
03. The World Engine
04. Dead Planet
05. The Taken
06. Dawn Of Descent
07. The Dulce Incident
08. Arc Of Creation
09. External Existence

Recensore: Edoardo Del Principe

SENTENZA: Being As A Dead Planet





Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment