YDBCN intervista gli HATE: Abyss Born Hate

- Dopo 25 anni di blasting death metal come vi sentite riguardo all'uscita del nuovo album?

Atf Sinner: Sono davvero soddisfatto di "Crusade:Zero". Il nostro scopo era di aprire un nuovo capitolo nella nostra biografia e lasciarci alle spalle i brutti tempi. Mi riferisco a quando il nostro bassista Mortifer è morto mentre eravamo in tour nell'aprile del 2013, più tutte le conseguenze della tragedia. Volevamo vedercela con le emozioni che ognuno di noi si sono raccolte e usarle per creare vere ed autentiche canzoni, in qualche modo basate sulla nostra stessa esperienza e percezione.



- Cosa ne pensate della gente che sta parlando di somiglianze tra voi e i Behemoth? Siete amici di Nergal & co?

Atf Sinner: Sebbene sia noi che i Behemoth veniamo dalla stessa base culturale e musicale, abbiamo stili e sound abbastanza differenti, almeno per come la vedo io. Quindi, per me, queste storie di noi che copiamo i Behemoth e viceversa sono ridicole. Riguardo la tua seconda domanda, sì: ci conosciamo da più di 15 anni e siamo sempre andati d'accordo.



- Leviathan è una canzone fottutamente devastante! Generalmente, chi scrive le canzoni degli Hate?

Atf Sinner: Grazie! Molte delle canzoni degli Hate le compongo io. Leviathan pure.




- La scena Death Metal in polonia, come sai, è una delle più grandi e prolifiche del mondo. I Decapitated sono tornati con 2 nuovi album dopo il tragico incidente del 2006 e non sono più "brutal" come le prime volte; personalmente, cosa ne pensi di "Carnival is Forever" e "Blood Mantra"?

Atf Sinner: Si, ne sono a conoscenza. Non sono un grande fan, ma apprezzo assolutamente quello che fanno e supporto il loro lavoro. Wacek Vogg è un mio amico e sono stato molto contento di vederlo tornare nella scena con una nuova line-up. E, hai ragione: la scena death metal polacca è un fenomeno raro e misterioso. E' davvero una bella gatta da pelare per i sociologi! (ride)



- Molte band hanno cambiato i loro testi durante la loro carriera, mentre voi avete continuato a seguire una linea "anticristiana" sin dal principio, giusto? Di che parla questo album? C'è un'evoluzione dei vostri testi dai primi album?

Atf Sinner: Oh sì, decisamente. Al giorno d'oggi i miei testi sono più profondi e maturi di, diciamo, 20 anni fa. Tuttavia, i temi trattati sono simili: apocalisse, misticismo oscuro e il così chiamato satanismo secolare, dove Satana è una parte profonda ed oscura dell'anima umana; fallimento umano e decadenza. Per quanto riguarda il nuovo album, partiamo dal titolo. L'idea è venuta da un racconto scritto e pubblicato negli anni '90 da una rivista underground sci-fi in Polonia. Parlava di una crociata religiosa, piena di arroganza e spavalderia che si è conclusa con un totale fallimento e morte dei personaggi principali. Non una bella fine, in ogni caso. Questa è stata l'idea principale a cui l'album si ispira, che parla della condiziona umana e del suo auto-annientamento. E' basata sul mondo governato dalla decadenza e disordine; il tramonto della civiltà come lo conosciamo noi. E' su come mettercela tutta a far durare questa civiltà, ma ogni civiltà in passato è crollata (anche le più grandi) a causa dell'inabilità umana ad imparare dagli errori del passato. Abbiamo una tendenza ad entrare in conflittualità che poi sfocia nei conflitti. Questo "War Mem" è così sentito da noi che senza la guerra non esisterebbe. Vivi troppo poco e non hai spazio tra i meccanismi e i cambiamenti che dominano il mondo. Le religioni sono illusioni. Dio non è altro che una creatura sorda creata da un'illusione di massa. Il Male vince perché gli uomini sono mentalmente troppo limitati e deboli. Si marcia verso la propria stessa fine creando nuovi dei. Il risultato di questo grande tentativo è nullo. Zero.




- Farete un tour o suonerete live in Italia questo inverno o questa estate?

Atf Sinner: Passeremo per l'Italia ad aprile con i Vader. Da quello che ricordo, suoneremo a Brescia e Roma. Non vedo l'ora, se devo essere sincero! Non abbiamo avuto molte opportunità di suonare in Italia prima d'ora e sarà una grande occasione per incontrare i nostri fans!



- Preferisci gli Hour of Penance o i Fleshgod Apocalypse?

Atf Sinner: Mi piacciono entrambe le band nella stessa maniera. Trovo che siano i massimi esponenti della scena italiana del metal estremo.



- Ti piace il nuovo Papa? Non è come il precedente; ha detto che se sentisse qualcuno offendere sua madre, gli tirerebbe un pugno! (N.d.R. è quello che ha detto durante un'intervista fatta durante un viaggio aereo)

Atf Sinner: Qualsiasi cosa dica questo simpatico tipo, rappresenta una grande bugia chiamata religione cristiana - profondamente immorale, debole, pericolosa e illogica. Un vecchio rimasuglio di miti dell'Età del Bronzo che non ha alcun senso.



- Ascolti nuovi generi metal moderni come Deathcore e Metalcore? E ascolti anche altro oltre all'Heavy Metal, tipo Jennifer Lopez or Die Antwoord?

Atf Sinner: Ascolto qualsiasi genere di musica. La musica può essere buona o fare schifo. Non ha importanza se è death metal, rock, pop, electro, alternativa o classica. In ogni genere puoi trovare artisti validi. Tra quei due, sceglierei, per ovvi motivi, Die Antwoord.





- Chiudi l'intervista come vuoi!

Atf Sinner: Grazie delle domande. Saluti a te e ai vostri lettori. Potente unirvi alla nostra "Hateful Crusade" alla pagina www.hate-metal.com o sul nostro profilo Facebook.com/HATEOFFICIAL

Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment