Realm Of Piri Piri: Il ritorno dei "Pyrlon"


I poveri Newyorkesi Pyrrhon hanno dovuto abbandonare la Relapse per le poche copie vendute del cd dell'anno scorso. Tempo di riprendersi dalla botta e pubblicano questo EP. Ammirevole il coraggio ma una domanda me la sono posta. Se vuoi fare questo tipo di Death Metal che fa sembrare gli Obscura gli AC/DC è normale che il 90% dei normali ascoltatori del genere non ti caga di striscio, praticamente è una band hipster che viene spalleggiata da chi crede che il Death è "più bello quando meno si capisce" e gli americani in questo sono dei veri e propri guru.
C'è da dire che in questo pacchetto di canzoni ci sono soluzione stravaganti ma belle come l'uso della voce riverberata in una sorta di pulito come qualche breakdown simpatico ma se solo UNO degli strumenti andasse dritto e facesse capire quello che sta facendo basterebbe per poter digerire i brani. Attualmente io non mi sono sforzato di imparare i brani a memoria perchè non me ne frega essenzialmente niente dei Pyrrhon ma a voi elite che ascolta i Dillinger ed altre band inascoltabili nel metal estremo questi ragazzotti potrebbero veramente piacervi molto. Io mi prendo una aspirina.


SENTENZA: PYRLHON


Recensore: Edoardo Del Principe




Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment