Menaiunorsounavolta - Vagia & Mathcore


Un pizzico di follia alla volta. Il nuovo volto dei IWABO è sicuramente meno catafratto del precedente, nuova cantante e nuova produzione più cupa ed introversa, meno suoni sbrilluccicosi e più da band Deathcore. Hail Mary è per una maturazione verticali effettuata in relativamente poco tempo, un salto di qualità quasi quadrimensionale rispetto il cd prima. La nuova cantante da tutto quello che mancava al precedente album con ritornelli in clean sentiti e non forzati, una capacità di adattarsi alla ritmica e creare ottimi refrain persino canticchiabili! Le chitarre però sono quelle che si evolvono maggiormente agganciandosi molto allo stile dei Periphery per le parti più groovy lasciano il Math a casa per molte delle soluzioni intraprese, non mancano assaggi di schizofrenia incontrollata ma sono sprazzi che risultano perfettamente logici all'interno del cd tale che tutto suoni come un sali e scendi tra sanità ed insanità mentale. Tutte le tracce sono collegate e riescono a diventare un flusso di coscienza che non ti fa mettere in pausa nemmeno sotto tortura perchè sai che verrai continuamente stupito. Il primo ascolto risulta quasi catchy e questa è la vittoria a mani basse di un gruppo che aveva fatto della difficoltà d'ascolto uno dei suoi punti "forti", qui al contrario troviamo un'album assai digeribile e canticchiabile, pieno di idee fighissime, parti di furia cieca estremamente dosate e centellinate con una cura maniacale e questo è quello che rende Hail Mary uno dei migliori cd Deathcore/Mathcore, senza ombra di dubbio, e devo veramente risalire a molti anni indietro per trovare un cd che risulti così profondamente convincente e così bene a metà tra Deathcore e robe Math *Coff Coff* The Red Chord *Coff Coff*.
Nota di merito per molti breakdown tritelloni che spaccano le cuffie quando ci si mettono di impegno, altra soddisfazione che ti regalano sono idee intelligenti con le quali far muovere la gente, se prima erano il gruppo dell'immobilismo, ora ci sono parti da headbanging e mosh tira-giarde.


"Hail Mary" track listing:

01. Gift Of Death
02. Remain Clam
03. Green Eyes
04. Erase It All
05. Curse The Spot
06. Doomed To Fail Pt. 1
07. Doomed To Fail Pt. 2
08. Killed To Death
09. Trips
10. Man Of Virtue
11. Carbon Copy
12. Wade In The Water
13. We All Float Down Here
14. Your God Is Too Small

SENTENZA: MATHFIGA


Recensore: Edoardo Del Principe 


Share on Google Plus

About Edoardo Del Principe

YDBCN è un collettivo di persone disagiate che odia la musica
    Blogger Comment